Porte aperte al deposito San Donato M3

Share Button

Alle 14.30 si parte dal deposito ATM di Baggio. Rientro alle 17.30.

Share Button

“Sotto un’altra luce”: porte aperte al deposito S.Donato

Nelle giornate di sabato 17 e domenica 18 dicembre 2016 ATM ha aperto le porte del deposito di San Donato ad appassionati, bambini incuriositi o a semplici pendolari interessati ad osservare ciò che sta dietro le quinte di un apparente semplice viaggio di un convoglio metropolitano

È stato inoltre possibile visitare, attraverso un percorso guidato in bus, il deposito automobilistico e l’anello utilizzato per collaudo post revisione dei treni della metropolitana.

All’inaugurazione dell’evento erano presenti il Presidente ATM Bruno Rota, l’Assessore ai trasporti del Comune di Milano, Marco Granelli, e la Vicesindaco Anna Scavuzzo che, insieme, hanno premuto il “simbolico interruttore” che ha dato il via all’evento.

La visita era suddivisa su quattro percorsi: un percorso espositivo ha illustrato la storia dell’ATM e i risultati raggiunti in termini di qualità del servizio; un percorso sonoro ha permesso di scoprire le caratteristiche delle quattro linee della metropolitana e dei nuovi treni “Leonardo”; un percorso tecnico ha mostrato alcune tecniche di guida con l’aiuto dei macchinisti; un percorso virtuale ha dato modo di “guidare” il treno “Leonardo” e di entrare nelle sale operative attraverso degli occhiali 3D.

Si è pensato anche ai bambini, grazie ad un percorso a loro dedicato alla presenza di Babbo Natale che faceva loro indossare il cappello ATM per una simpatica foto ricordo (ma il nostro Babbo Natale è molto più realistico!!!)

Nel campus di formazione delle nuove leve ATM è stato possibile consultare la biblioteca con alcuni volumi della storia dei trasporti pubblici milanesi, rimanendo comodamente sistemati su due sedili delle MI-28.

Secondo le fonti ATM, l’evento è stato un vero successo: 20.000 visitatori in due giorni. Speriamo, dato la buona riuscita, che l’anno prossimo aprano anche le Officine Generali Teodosio con l’esposizione dei tram che hanno fatto, e sono, la storia del trasporto pubblico milanese.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail