Riviviamo il tram di Natale ACT 2016

Share Button

Domenica 18 dicembre 2016, alcuni soci si sono dati appuntamento di buonora davanti al deposito di via Messina per provvedere all’addobbo, non dell’albero di Natale, bensì del Tram di Natale, tradizione ben consolidata nell’ACT, ormai giunta alla trentunesima edizione. Protagonista dell’evento è stata la carrello 1982, in livrea arancio ministeriale.

La 1982 con il nostro Babbo Natale davanti al deposito

La 1982 è stata impreziosita da addobbo speciale e anche da un piccolo alberello che svettava sopra l’obliteratrice posteriore.

L’alberello sopra l’obliteratrice posteriore

Ad addobbo terminato, i soci hanno potuto mangiare, dopodiché, puntuali alle 14,30, si è partiti. Non prima di aver accolto i numerosi partecipanti.

La prima sosta fotografica è stata in via Monte Grappa, all’intersezione di via Melchiorre Gioia

La 1982 in via Monte Grappa/via Gioia

Percorrendo una parte di circonvallazione si è giunti all’Antica Porta Nuova, attraverso cui la 1982 ha fatto ingresso nel centro storico in direzione piazza Castello, dove ad attendere i partecipanti c’era un bel panettone da 10 kg. È stato un momento di brindisi, di festa e di scambio d’auguri, coinvolgendo passanti e soprattutto i bambini, attratti dal nostro autentico Babbo Natale.

Il gruppo e il nostro Babbo Natale

Da lì si è poi ripartiti alla volta dei Navigli e di porta Ticinese per poi ritornare in via Cesare Cantù.

La 1982 entra in via Cantù

Giunto il buio, si è fatto ritorno in deposito mentre i partecipanti si rinnovavano gli auguri per un Buon Natale e si davano appuntamento per il tram di San Biagio con la due assi 711 (5 febbraio 2017), dove, come da tradizione milanese, si avrà modo di portare a compimento il panettone, benedicendo la gola.

Come sempre… in amicizia con il tram

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail