Milano-Limbiate: accordo per la progettazione definitiva

Share Button

Si è tenuto il 7 novembre, presso il Comune di Milano, un incontro per definire gli accordi propedeutici alla progettazione definitiva della metrotranvia Milano – Limbiate. Erano presenti l’Assessore ai Trasporti del Comune di Milano, Marco Granelli, e i colleghi dei rispettivi Enti interessati.

Da un comunicato stampa, reso noto dalla Provincia di Monza e Brianza, emerge la volontà di confermare gli impegni finanziari da parte di tutti Enti coinvolti per la realizzazione dell’opera per il 1° lotto tra Comasina M3 ed il deposito di Varedo.

Si rende noto che il progetto definitivo per la riqualificazione dell’intera tranvia extraurbana (Lotto 1 Milano Comasina M3 – Varedo Deposito + Lotto 2 Varedo – Limbiate) è stato nuovamente affidato a Metropolitana Milanese S.p.A.: un nuovo progetto definitivo è infatti necessario in quanto quello precedente non venne a suo tempo validato dalla stessa MM che lo aveva stilato.

Dal comunicato emerge però molto chiaramente la mancanza di liquidità da parte della stessa Provincia e di Città Metropolitana:
Oggi, insieme con Città Metropolitana, abbiamo chiesto di inoltrare al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti la richiesta di copertura della nostra quota alla luce degli ingenti tagli ai nostri bilanci negli ultimi anni – spiega nel comunicato Marco Cappelletti, consigliere provinciale delegato alla mobilità – Si tratta di un passaggio importante che ci permette di non rinunciare ad una infrastruttura così strategica che collega Milano con la Brianza Ovest.

Ritorna inoltre in auge la disponibilità, ribadita nel Programma Regionale della Mobilità e dei Trasporti di Regione Lombardia, adottato il 20 settembre 2016 con delibera del Consiglio, di un possibile prolungamento verso il Parco delle Groane:
“La metrotranvia è un tassello fondamentale nella pianificazione del sistema della mobilità su ferro della nostra Provincia – aggiunge il Presidente Roberto Invernizzi – La nostra proposta è di proseguire con la progettazione fino a Ceriano Laghetto, in modo da poter agganciare il sistema ferroviario della Linea S9 e creare una circolarità di collegamenti sull’asse Milano – Saronno – Chiasso”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail