La Reggio Emilia 92
torna a Gorgonzola

Share Button

Da un po’ di tempo mancava all’appello l’elettromotrice Reggio Emilia n° 92 del deposito interurbano di Varedo. Aveva, infatti, fatto la sua ultima apparizione lungo i binari della tranvia interurbana Milano-Limbiate lo scorso 12 giugno le prove d’ingombro in previsione dell’acquisto di nuovo materiale rotabile.

la 92 con i profili di ingombro. (12-06-’17)

Ecco svelato il mistero: la 92, recentemente ridipinta nella livrea originale da ATM, sarà esposta dal 7 al 27 dicembre, davanti allo storico Municipio di Gorgonzola, in via Italia, dove transitò per quarant’anni anni lungo i binari della tranvia Milano-Vaprio.

l’arrivo della 92 a Gorgonzola. (07-12-’17)

Le otto motrici tipo “Reggio Emilia” furono costruite per la STEL (Società Trazione Elettrica Lombarda) nel 1928 per le linee dell’Adda dalle Officine Reggiane, come dice lo stesso appellativo. Esse prestarono servizio sull’Adda fino agli inizi degli anni ’70, quando l’ATM, che nel 1939 subentrò alla STEL, decise di sopprimere il servizio.

In seguito a questa chiusura, le Reggio Emilia vennero poi trasferite lungo i binari della Brianza, dopo che fu loro rimosso l’equipaggiamento bitensione (600V e 1200V), e dopo che venne sostituito il pantografo centrale con le due “perteghette”.

L’esposizione si inquadra nella conclusione dei lavori di manutenzione della via Italia, dove è stato recuperato il porfido della pavimentazione ripercorrendo la memoria dei vecchi selciati e, contemporaneamente, richiamando l’antico sedime tranviario mediante la creazione di due corsie delineate da “binari” di porfido.

La 92, verrà ufficialmente “accesa” il giorno dell’Immacolata e sarà protagonista di molti eventi, molti dei quali dedicati ai più piccoli, del Natale sulle rive dell’Adda, fino al 27 dicembre quando, si auspica, farà ritorno a Varedo, il deposito a cui è attualmente assegnata insieme con la gemella 90, adibita a spazzaneve e a servizi interni.

Ulteriori informazioni Scarica la locandina o visita il sito del Comune di Gorgonzola per saperne di più.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail