Hobby Model Expo Spring Edition

Share Button

L’ACT ha esposto a Novegro di primavera, sabato 7 e domenica 8 aprile 2018.

L’edizione primaverile di questa manifestazione risalente come date all’ex Salone del Giocattolo che si teneva presso la Fiera Campionaria di Milano dove entravano solo gli addetti del settore o qualche appassionato che otteneva di sotterfugio un pass, non è da numeri come quella autunnale, considerata la vicinanza di Verona che guadagna di anno in anno sempre più terreno, e la data infelice perché trovasi nella settimana di Pasqua che vede molte persone ancora in vacanza, quest’anno soprattutto sui campi di sci, visto le abbondanti nevicate di fine stagione.

il nostro stand ammirato soprattutto dalle famiglie di visitatori

Numeri a parte, il nostro Stand ha comunque fatto la sua bella figura, soprattutto è piaciuto molto ai bambini vedere due “gambadelegn” uno a fianco dell’altro, ma in diverse scale dalla più piccola l’altra più grande.

il tram a vapore teutonico immerso nel verde
il modello del gambadelegn della Milano-Magenta in scala G

Il piccolo plastico in scala “N” in stile teutonico di fine Ottocento dove correva un gambadelegn con la sua carrozzetta in scala “HOe” è stato ammirato ed ha ottenuto lusinghieri complimenti per la sua realizzazione, tantissimi i fotografi che hanno girato video e foto del trammino immerso nel verde, in stazione od all’uscita della breve galleria, uno spettacolo in miniatura che ha ricevuto anche i complimenti dell’Architetto Pagliuzzi Patron dell’Esposizione e che ci ha ringraziato della nostra sempre presenza a differenza di alcuni che invece l’hanno snobbata e poi in autunno si pavoneggiano di essere solo loro i migliori, ma qui appunto non si fanno vedere.

La parte storica dello stand era dedicata all’ultimo cimelio arrivato nel museo ACT: ovvero l’apparato ACEI della stazione di Turro della M1 Rossa di Milano, corredato da un tachigrafo Asler ancora funzionante, che un ferroviere svizzero di SBB ammirandolo, si è divertito a ricaricare e a farlo così “tichettare” e dal diorama di una stazione della M1 con tanto di treno di prima serie a sole due casse.

la parte storica con il banco ACEI ex M1
il diorama della metropolitana consentiva di fare anche foto particolari come questa

Molti gli interessati al nostro combinatore K35KK ex di una “carrello” potenziata e immancabile la campana suonata con gioiosità sia dai piccoli sia dai grandi, mamme comprese!

Per noi, comunque sia andata la presenza di pubblico, è stato un successo.

I visitatori hanno potuto trovare le ultime novità a marchio ACT, in particolare la monografia La all-electric 4731 dell’ATM di Milano”, interamente dedicata alla prima vettura della serie 4700 a ricevere la revisione generale (all’interno tutti i dettagli tecnici e le novità apportate in fase di revisione)Ai soci è stato inoltre consegnato il numero 40 di ACTual.

 

 

 

 

 

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail