Solaris si aggiudica la fornitura di 80 filobus

Share Button

Si è conclusa la gara d’appalto finalizzata alla fornitura di 80 filobus. Il primo contratto applicativo riguarda la consegna di 30 filobus da 18 metri, che andranno a sostituire, a partire dalla prossima primavera, quelli più datati attualmente in servizio da 12 e da 18 metri.

Negli ultimi giorni del mese di febbraio sono state condotte dapprima le prove statiche, all’interno del deposito di viale Molise, seguite poi da quelle dinamiche (marcia con alimentazione bifilare e marcia autonoma) lungo la tratta della circolare compresa tra viale Molise e viale Jenner, impiegando i due veicoli campioni forniti delle rispettive case costruttrici che hanno partecipato alla gara.

il filobus Solaris, modello Metrostyle, proveniente della rete di Esslingen (Germania), in prova sulla rete meneghina. Esso è entrato in servizio nel 2017, assieme ad altri tre esemplari (serie 501-504).

Nella notte tra il 28 febbraio ed il 1° marzo è stato testato il filobus di casa Solaris, modello Metrostyle, con equipaggiamento Kiepe Electric, il giorno seguente quello prodotto da Iveco France con carrozzeria Urbanway ed equipaggiamento elettrico Skoda.

La gara è stata infine assegnata lo scorso 12 aprile a Solarisbus and Coach S.A., per un importo complessivo di 61.520.000€ + IVA (la stima nel disciplinare di gara era pari a 64.008.000,00 + IVA) e con una valutazione tecnica pari 55,5 punti (contro i 31,57 di Iveco), su un massimo di 70.

L’impresa che si è aggiudicata l’appalto ha, a partire dalla sottoscrizione del contratto, 400 giorni di tempo per fornire il primo veicolo all’ATM, la produttività seguente richiesta è di minimo 3 veicoli/mese.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail