L’ACT in vacanza 2018

Share Button

Sezione dedicata alle foto dei mezzi di trasporto riprese dai soci (ed eventualmente anche dagli amici) in vacanza. Le foto, per chi gradisce, possono essere inviate tramite mail a sito@amicitram.eu corredate da una didascalia (verranno pubblicate con la consueta maschera).


Minuetto e Swing a Sulmona. foto Aldo Cincotti. (28-08-’18)

Saluti da Goriano Sicoli. foto Aldo Cincotti. (28-08-’18)

“Swing” alla stazione di Sulmona, pronto per partire per L’Aquila. foto Aldo Cincotti. (28-08-’18)

Regionale Sulmona-Pescara alla stazione di Pratola Peligna. foto Aldo Cincotti. (28-08-’18)


Treno Sulmona-Roma Tiburtina Piazza Est alla stazione di Goriano Sicoli. foto Aldo Cincotti. (28-08-’18)

Corriera dell’ARPA, ora TUA, ripresa a Secinaro, in provincia de L’Aquila. foto Aldo Cincotti. (24-08-’18)

Rock n. 2, secondo convoglio della fornitura targata Hitachi Rail di Pistoia, ripreso a Grosseto e trainato da due E.464 accoppiate, una livrea DPR e una in XMPR. foto Jacopo Stocco. (21-08-’18) 

Aln 663 1174 ripresa nella stazione di Monte Antico, località in cui si dirama la linea per Siena, via Asciano, un tempo interessata da un copioso traffico passeggeri e merci, anche grazie alle miniere di cinabro (solfuro di mercurio) presenti fino alla fine degli anni ’70 sul Monte Amiata. Dal 1994 la linea per Asciano è chiusa al traffico viaggiatori e viene utilizzata per le corse domenicali del “Treno Natura”. foto Jacopo Stocco. (21-08-’18)

Frecciabianca Lecce-Milano in sosta alla stazione di Pescara Centrale. foto Aldo Cincotti. (05-08-’18)

Saluti da Pescara.
1) Jazz a 4 casse in sosta a Pescara Centrale.
2) Uno degli ultimi Intercity a scompartimenti. Treno 608 in servizo sulla linea Adriatica tra Lecce e Bologna.
3) Jazz VS Lupetto a Pescara Centrale.
4) Minuetto a Pescara Centrale, pronto per ripartire alle volte di Sulmona, la città dei confetti.
foto Aldo Cincotti. (05-08-’18)

«Firenze è più vicina»: saluti tranviari dalla linea T1 di Firenze che, dal 16 luglio scorso, collega in 40 minuti Villa Costanza con l’ospedale di Careggi. foto Jacopo Stocco. (16-08-’18)

ALn668 3193, diretta a Siena, ripresa nella piccola stazione di Buonconvento (SI) in attesa di effettuare l’incrocio con una 663 in direzione Grosseto. foto Jacopo Stocco. (16-08-’18)

Epoche a confronto a Buonconvento (SI). foto Jacopo Stocco. (07-08-’18)

Regionale 6909 proveniente da Siena, in attesa di ripartire come 6868 alla volta di Empoli nella stazione di Buonconvento, lungo la linea Siena-Grosseto. foto Jacopo Stocco. (07-08-’18)

Minuetto proveniente da Empoli e diretto a Siena in arrivo alla stazione di Poggibonsi. foto Jacopo Stocco (07-08-’18)

La funicolare di Stoccarda aperta all’esercizio passeggeri nel 1929 e tuttora in uso collega la Südheimer Platz con Waldfriedhof, dove si trova un cimitero nei boschi di Degerloch.
Il percorso è lungo 536 mt, ha un dislivello di 87 mt e le 2 vetture impiegano 4 minuti a percorrerlo.
Questo impianto è anche famoso perché la Brawa ne ha realizzato il modello in scala 1/87.
foto Luca Kaiblinger. (29-07-’18)

saluti dalla ferrovia Monserrato-Isili, dove il tratto San Gottardo-Settimo San Pietro è condiviso con la linea 2 della rete tranviaria di Cagliari. In ordine:
– automotrice ADe in partenza da fermata San Gottardo alla volta di Settimo San Pietro
– “allineamento” treno/tram nella fermata San Gottardo
– tram della linea 1 della rete tranviaria di Cagliari, proveniente da Monserrato Policlinico e diretto a Cagliari Piazza Repubblica
– automotrice ADe 91 in arrivo in stazione a Monserrato, in attesa di accedere al deposito limitrofo
foto Arturo Mornatta (26-07-’18)

Aln 776.024 ex FCU in arrivo a L’Aquila con un regionale proveniente da Terni. foto Arturo Mornatta (18-07-’18)

L’asse portante dei trasporti della città di Stoccarda è costituito dalla fitta rete di metropolitana leggera (Stadtbahn). Il materiale utilizzato è costituito da convogli bloccati accoppiati del tipo M+M, sono 4 gruppi così suddivisi:
S-DT 8.1 – 8.9 serie 3001-3234
S-DT 8.10 – 8.11 serie 3301-3400
S-DT 8-S serie 4083-4234
S-DT 8.12 – 8.14 serie 3501-3580
S-DT 8.15 serie 3581-3600 in consegna
Nelle foto ecco le 4 tipologie di veicolo. foto Luca Kaiblinger. (29-07-’18)

Sabato 28 e domenica 29 luglio 2018 si sono svolti i festeggiamenti per i 150 anni dalla fondazione dell’azienda tranviaria di Stoccarda (SSB). La cartolina ritrae alcuni dei veicoli storici che hanno sfilato per la città. foto Luca Kaiblinger. (29-07-’18)

Stazione di Molina-Castelvecchio Subequo: treno ATR 220 “Swing” Paganica-Sulmona, foto del fabbricato viaggiatori e passaggio a livello prima delle Gole di San Venanzio. foto Aldo Cincotti. (31-07-’18)

Quattro passi in Darsena… foto Jacopo Stocco. (26-07-’18)

«Firenze è più vicina»: attivo dal 16 luglio il prolungamento della linea “T1 Leonardo”, da Scandicci all’ospedale di Careggi in 40 minuti, collegando il parcheggio “Villa Costanza” A1 con il centro di Scandicci, la stazione, la Fortezza e la zona universitaria. foto Carlo Ferrone. (22-03-’18)

Saluti dal Lario: battelli sul lago, trenino “Trombetta Express” in servizio tra Lenno e Menaggio, locomotiva 851-186 monumentata a Como e funicolare Como-Brunate, gestita da ATM. foto Jacopo Stocco. (21-07-’18)

 

Treno ETR 425 Jazz in servizio come regionale Foligno – Terontola Cortona, ripreso alla stazione centrale di Perugia. foto Aldo Cincotti. (11-07-’18)

ALn 776, ancora in livrea FCU, in sosta alla stazione di Perugia in attesa di partire per Terontola. foto Aldo Cincotti. (11-07-’18)

Autobus urbani e metropolitana leggera a Perugia. foto Aldo Cincotti. (11-07-’18)

Un angolo di ATM…. a Copenaghen!
ATM, attraverso la società controllata Metro Service A/S, gestisce dal 1° gennaio 2008 la metro automatica della capitale danese. foto Carlo Ferrone. (10-07-’18)

Treno Regionale Veloce composto da locomotiva E464 + 4 carrozze MDVE + semipilota MDVC ripreso al binario 2 della stazione di Passignano sul Trasimeno. foto Aldo Cincotti. (06-07-’18)

saluti tranviari dal museo danese di Skjoldenæsholm, nel suo 40° anno di attività. foto Carlo Ferrone. (03-07-’18)

Treni e Autobus ad Assisi. Alla stazione sono ripresi due Regionali Veloci, un Perugia-Roma e un Foligno-Firenze (che si sono incrociati) composti da locomotiva E464 e carrozze MDVC/MDVE. Gli autobus Mercedes Citaro sono sono ripresi sulla linea che collega la stazione con il centro città. foto Aldo Cincotti. (28-06-’18)

A Genova Piazza Principe vediamo un Frecciabianca Genova-Roma, una E444 “Tartaruga”, una E402 e un treno cantiere. foto Aldo Cincotti. (12-06-’18)

«Dopo 35 anni dall’ultima corsa, il treno è tornato a varcare la soglia della Città di Cave», afferma in una nota il Sindaco di Cave, cittadina un tempo servita dalla ferrovia Roma-Fiuggi-Alatri-Frosinone. foto Carlo Ferrone. (10-06-’18)

Al mare in treno: d’estate i “Treni del Mare” collegano la Lombardia direttamente con la Liguria per portare al mare i bagnanti. Nella foto vediamo il 1787 Bergamo-Ventimiglia, con carrozze Casaralta, in sosta alla stazione di Varazze. foto Aldo Cincotti. (09-06-’18)

Il 24 maggio 2018, grazie alle sezioni del CIFI di Genova e Milano, si è svolto il primo viaggio ufficiale con passeggeri della elettromotrice A2 FEVF (ex Ferrovia Elettrica Val di Fiemme Ora-Predazzo) costruita da Carminati&Toselli e TIBB nel 1929. L’elettromotrice è stata perfettamente restaurata e riportata ai colori d’origine, il tutto fatto dalle maestranze della Ferrovia Genova-Casella e dalla ditta De Luca S.p.A. Nella foto vediamo la A2 restaurata a fianco della A1, alla stazione di Genova Piazza Manin. (24-05-’18)

Guarda le cartoline del 2017.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail