Sulle orme
del Gambadelegn

Share Button
L’ACT a spasso per la Valle del Ticino

Sabato 8 settembre 2018 si è svolta l’ormai ben consolidata gita ACT “Sulle orme del Gambadelegn”, giunta alla sua sesta edizione.

Alle ore 9.00 il gruppetto di soci, ritrovatosi a Molino Dorino M1, è salito a bordo della vettura Movibus 6745: un Iribus Iveco snodato a quattro porte del 2011, acquistato, insieme con un’altra decina di vetture, dalla Bulgaria.

La prima tappa è stata il deposito di Busto Garolfo, dove i soci hanno potuto fotografare autobus nuovissimi che stanno entrando in servizio e altri che, nelle loro ultime settimane di vita, stanno loro cedendo il posto.

La flotta Movibus all’interno del deposito di Busto Garolfo.

All’interno del capannone la nuova flotta Iveco di Movibus è stata mostrata a tutti i presenti, i quali ne hanno subito approfittato per una bella foto di gruppo.

Il gruppo di fronte alla nuova flotta.

La seconda tappa è stata la stazione delle Ferrovie Nord di Castano Primo con la sua recente autostazione per una breve sosta fotografica.

Alla stazione di Castano Primo.

La terza tappa, ottima occasione per un caffè in compagnia, è stata nella frazione Tornavento di Lonate Pozzolo per poter ammirare la Valle del Ticino in direzione Oleggio dove, a ridosso del Naviglio Grande, sorge la centrale idroelettrica che dal luogo prende il nome, alimentata dal canale artificiale Vizzola, derivato, insieme col Villoresi, dal Ticino per mezzo della diga del Panperduto.

Vista sulla centrale idroelettrica di Tornavento.
Il borgo di Tornavento, nel comune di Lonate Pozzolo.

L’ultima sosta, prima di riprendere l’A4 alla volta di Molino Dorino, è stata Cuggiono per vedere dall’esterno l’ex deposito interurbano ATM, ormai abbandonato dalla scorsa Vigilia di Natale, e per breve visita al paese.

Un doveroso ringraziamento per la buona riuscita dell’evento va alla Movibus, nella persona di Erasmo Taormina, che ha messo a disposizione la vettura, al Nostro Presidente Paolo Pagnoni da sempre dedito con entusiasmo all’organizzazione e a tutti soci che hanno partecipato all’evento… in amicizia!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail