Presentato il mock-up dei nuovi treni regionali

Share Button

Nella mattinata del 17 aprile 2019, in piazzale Cadorna, alla presenza del Governatore della Lombardia Attilio Fontana, dell’Assessore Claudia Maria Terzi, del presidente di FNM Andrea Gibelli e dell’AD di Trenord Marco Piuri, è stato svelato il “mock-up” dei nuovi treni “Caravaggio”, facenti parte del programma di rinnovamento della flotta di Trenord approvato e finanziato con 1,6 miliardi da Regione Lombardia, la quale prevede l’acquisto di 161 nuovi treni.

Porta unica di dimensioni generose.
La cabina di condotta.
L’interno.
Ampi finestrini nella parte superiore.

Nel settembre 2018, Hitachi Rail si è aggiudicata la commessa, della durata di 8 anni, che contempla la fornitura di convogli ad alta capacità di tipologia bloccata, per un numero compreso tra 50 (30 a configurazione corta e 20 a configurazione lunga) e 120, i quali entreranno in servizio, a partire da maggio 2020, a coppie con cadenza mensile.

Caratteristiche

I nuovi treni, nati dall’evoluzione del ben noto TSR (Treno del Servizio Regionale), porteranno una nuova livrea firmata Giugiaro e saranno equipaggiati dei più moderni sistemi di sicurezza e supervisione della marcia (ERTMS, SCMT, misuratore di energia, conta-persone, telecamere laterali e frontali, telediagnostica e videosorveglianza).

Per un confort sempre maggiore dell’utente saranno inoltre installati impianti d’illuminazione a led, wi-fi, prese elettriche, prese USB, il sistema d’informazione e alcuni stalli per le biciclette.

L’accesso al treno sarà reso più agevole dalla presenza di pedane retrattili tra porta e banchina e da un pianale prevalentemente omogeneo.

Per quanto riguarda la sostenibilità ambientale: i nuovi treni consumeranno il 30% in meno di energia, grazie al recupero di quella prodotta in frenata dagli azionamenti ad inverter. Inoltre l’impiego di nuovi materiali ha permesso una riduzione di peso (l’altra faccia della medaglia è che il soffitto non sarà calpestabile ai fini della manutenzione) e innalzato i tassi di riutilizzabilità (96%) e biodegradabilità (95%) dei componenti.

La tabella seguente riporta le principali caratteristiche tecniche dei nuovi convogli.

  Convoglio corto Convoglio lungo
Lunghezza 109,6 m 136,8 m
Casse 4 5
Posti a sedere 466 598
Posti in piedi 449 575
Porte per fiancata 8 10
Velocità massima 160 km/h 160 km/h
Alimentazione 3 kVcc 3 kVcc
Potenza massima 3400 kW 3400 kW
Trazione distribuita distribuita
Toilette 2 2
Costo 7.917.000 € 9.317.000 €

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail