L’ACT in vacanza 2019

Share Button

Sezione dedicata alle foto dei mezzi di trasporto riprese dai soci (ed eventualmente anche dagli amici) in vacanza. Le foto, per chi gradisce, possono essere inviate tramite mail a sito@amicitram.eu corredate da una didascalia (verranno pubblicate con la consueta maschera).


Elettrotreno SSIF – ABe 4/6 54 nella stazione di Camedo. (17-08-’19)

Tram di Locarno numero 4 esposta presso la stazione di Santa Maria Maggiore. (17-08-’19)

SSIF Be 4/4 Pp 86 nella stazione di Santa Maria Maggiore. (17-08-’19)

RABe 524 TILO nella nuova livrea in sosta nella stazione di Locarno. (17-08-’19)

Funicolare Locarno – Madonna del Sasso – Orselina. (16-08-’19)

Sirio fiorentino nei pressi della fortezza di San Giovanni Battista. (17-08-’19)

ATr 220 Swing” a Molina – Castelvecchio Subequo. (16-08-’19)

ATr 220 “Swing” nella stazione di Paganica, frazione de L’Aquila. (16-07-’19)


Proway di Tiemme in sosta a Castiglione d’Orcia (SI). (15-08-’19)

EDz17 TFT in sosta nella stazione di Sinalunga in attesa di ripartire per Arezzo lungo i binari della Ferrovia della Val di Chiana. (13-08-’19)

Tripla composizione di ALn663, proveniente da Siena e diretta a Chiusi, in arrivo nella stazione di Sinalunga. (13-08-’19)

Stadler Flirt BMU, a trazione elettrica e diesel-elettrica costruito per la Val d’Aosta, in sosta nel piazzale delle officine SVI S.p.A. di Lucignano. (13-08-’19)

Minuetto in sosta nella stazione di Chiusi-Chianciano Terme. (10-08-’19)

I FrecciaRossa 9501 e 9570 fanno tappa nella stazione Chiusi-Chianciano, in via sperimentale dal 9 giugno al 15 settembre. (10-08-’19)

Locomotore OSE classe 120.029 titolare dell’IC 56 in sosta alla stazione centrale di Atene, in attesa di partire alla volta di Salonicco. (04-08-’19)

Tram BKK serie 1300 sul 2 a Kossuth Lajos Tér: nei pressi del Parlamento e la 611, a due assi del 1913, al capolinea di Deák Ference Tér. (04-08-’19)

Tram CAF serie 2200 sul 19 a Buda, accanto il famoso Ponte delle Catene sul Danubio. (04-08-’19)

Funicolare di Buda, in funzione dal 1870: fu la seconda ad essere costruita in Europa. (04-08-’19)

Treno RV Perugia-Roma a Terni. (05-08-’19)

ALn 776 a Rocca di Fondi. (05-08-’19)

Battello del lago Trasimeno, Isola Maggiore, comune di Tuoro sul Trasimeno.

Funicolare di Biella. (06-07-’19)

Frecciabianca in transito alla stazione di Potenza Picena-Montelupone. (19-07-’19)

Jazz in servizio regionale a Porto Potenza Picena. (19-07-’19)

Quando il Frecciabianca Ravenna-Roma diventa Frecciargento. (16-07-’19)

Ritrovamenti a Graglia (BI): bagagliaio tipo “100 porte” a carrelli e cassa in legno. (14-07-’19)

Stazione di Bellano-Tartavalle Terme. (13-07-’19)

Stazione di Fiumelatte, nei pressi dell’omonimo fiume che, con i suoi 207 metri di percorso, è il più breve d’Italia. (13-07-’19)

Treno diagnostico Aiace in transito nella stazione di Falconara Marittima. (13-07-’19)

RV a Falconara Marittima. (13-07-’19)

Doppia di ALn 776 con un regionale proveniente da Terontola. (12-07-’19)

TiLo in uscita dalla stazione di Stabio (CH) diretto a Malpensa Aeroporto sulla linea S50. (09-07-’19)

Una gita a… Porto Ceresio. (09-07-’19)

E464-346 isolata in stazione ad Assisi. (08-07-’19)

Tram di Milano a San Francisco. (05-07-’19)

Rock in Stazione Centrale appena arrivato come Regionale Veloce 2282, pronto a fare servizio come 2283 per Bologna. (04-07-’19)

Regionale Veloce con porte “personalizzate”. (04-07-’19)

Regionale Veloce Roma-Perugia in arrivo ad Assisi. (04-07-’19)

Autobus di Assisi linea C. (04-07-’19)

Deposito U-bahn di Berlino. (03-07-’19)

U55: metropolitana nuova e cortissima di Berlino. (02-07-’19)

Treno storico a vapore “LARIO-EXPRESS”, sul ponte di Lecco in direzione di Molteno-Como. (30-06-’19)

Mimimetrò di Perugia. (29-06-’19)

Cartolina da un romano in vacanza a Milano. (28-06-’19)

Stazione di Foligno: E464-360 e semipilota Mazinga. (27-06-’19)

Stazione di Foligno: Regionale Veloce per Roma con alcune carrozze con i finestrini apribili e pilota Mazinga il livrea XMPR. (27-06-’19)

Stazione di Foligno: Regionale Veloce con in coda una pilota Mazinga in livrea DPR in attesa di partire per Firenze. In lontananza, due “Tartarughe”. (27-06-’19)

Una gita a… Saronno FNM. (24-06-’19)

Locomotiva 851 186 monumentata a Como. (22-06-’19)

TiLo a Como San Giovanni. (22-06-’19)

Una gita a… Varedo. (21-06-’19)

Esce da Soprabolzano verso Collalbo la BDe 4/8 24 ex Trogenerbahn. (18-06-’19)

Roma: sono ufficialmente iniziati lunedì 17 i collaudi dei filobus lungo il corridoio Laurentino. (17-06-’19)

Il “minimetro” di Perugia è definito come una linea di metropolitana leggera, anche si basa sul principio della funicolare con cavo traente e carrucole che guidano la corsa dei cavi lungo la linea. Le vetture hanno la guida vincolata lateralmente a mezzo di piccole ruote gommate ed anche la base di rotolamento è una piastra di acciaio dove rotolano sopra gli pneumatici. Silenzioso da parte degli utenti è invece molto fastidioso per i residenti per il continuo fruscio del cavo di trazione, residenti che hanno più volte protestato ed il caso è ancora in mano ad una avvocatura. Questo sistema di trasporto è comunque molto comodo per una città di medie dimensioni come Perugia che ha oltretutto nella sua espansione un forte dislivello. Nelle foto allegate vediamo una vettura nella tratta in galleria superiore e nella cartina il tragitto segnato in rosso del minimetro, che è e rimane comunque una grande comodità, non solo per i cittadini ma soprattutto per i turisti e studenti universitari: anche se ha un grande neo lo ha, essendo basato su gomma e funi di acciaio, i costi di manutenzione sono molto alti e non si può non tenerne in considerazione per l’eventuale costruzione di altri impianti simili.

Stazione di Castelraimondo (linea Civitanova-Fabriano), dal cui piazzale esterno partiva, dal 1906 al 1956, il tram che la collegava all’abitato di Camerino. (11-06-’19)

Stazione di Morrovalle Monte San Giusto sulla linea Civitanova Marche-Fabriano. (11-06-’19)

ATR 220 in sosta nella stazione di Fabriano. (11-06-’19)

Con il cambio d’orario del 9 giugno 2019 sono entrati in servizio, nella tratta Milano-Ancona, i primi ETR 700 (ex-Fyra) sotto il marchio “FrecciaArgento”. (09-06-’19)

Quando l’amore per la ferrovia travalica ogni aspettativa: ex casello ristrutturato con tanto di vaporiera fatta installare dal proprietario del casello stesso lungo la cessata linea Modena-Cento-Ferrara tra le stazioni di Ravarino e Crevalcore. (04-06-’19)

Treno speciale fotografico, organizzato da AAFGC, con la A5 (ex-Spoleto-Norcia), isolata a salire verso Casella e con due carri (101 e 102) a scendere verso Genova. (01-06-’19)

Guarda la sezione ACT in vacanza del 2018.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail