A settembre
l’ACT ancora a Novegro

Share Button

27, 28 e 29 settembre 2013

La tre giorni di Novegro Model Expo si è conclusa con un rinnovato successo di ACT.

Oltre al record di persone, durante la fiera del modellismo per antonomasia, c’è stata soprattutto una grande ammirazione da parte dei visitatori nei confronti del plastico tranviario in scala “G” con il tram di Parigi d’origine, del nostro Socio Christian Barenghi,

Il plastico in scala "G" del Socio Christian Barenghi dove girava il tram di Parigi e fa capolino il viso distrutto del nostro Presidente in un rarissimo momento di pausa. Foto Davide Squarise
Il plastico in scala “G” del Socio Christian Barenghi dove girava il tram di Parigi e fa capolino il viso distrutto del nostro Presidente in un rarissimo momento di pausa.
Foto Davide Squarise

mentre i modellisti si sono leccati i baffi nell’ammirare il primo modulo finito del plastico tranviario in costruzione da parte del Socio Luca Zambianchi.

Il plastico tranviario in scala H0 del Socio Luca Zambianchi con una parata di “carrello” milanesi le famose «MI 28» portate per l’occasione dal Socio Gianluigi Ferrari.
Foto Davide Squarise

Quest’anno poi c’era anche la vetrina delle occasioni, dove erano presenti modellini di tram oramai introvabili, cimeli tranviari e rarità librarie.

Un’autentica campana di una vettura tranviaria «MI 28» scandiva rintocchi a profusione destando ammirazione e talvolta stupore tra i presenti.

Soddisfatti i Soci che hanno già rinnovato la quota 2014 perché hanno avuto in omaggio a scelta una targhetta interna sempre delle «MI 28», mentre ai nuovi associati è stato donato addirittura un autentico fanalino tranviario.

Paolo Pagnoni

 

ultimo aggiornamento dell’articolo: 5 ottobre 2013

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Tram – foto storiche

Share Button

Rassegna fotografica, con esemplari di tram e di linee ormai appartenenti alla storia

Share Button

 

ultimo aggiornamento della pagina: 3 agosto 2014

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Novegro Spring Edition 2013

Share Button

Plastico tranviario pronto per Novegro Spring 2013.

Share Button

«Novegro» di primavera

Dal 23 al 24 febbraio presso il Parco Esposizioni di Novegro si terrà l’edizione primaverile del Model Expo, dove ACT sarà presente con un proprio stand.

Sarà esposto come novità assoluta un plastico tranviario in scala “0”: dietro alla foto del nostro tecnico e valente modellista Christian Barenghi già si può intravvedere qualcosa… Faranno capolino anche nuove produzioni modellistiche tranviarie.

stand ACT a Novegro Spring 2013
stand ACT a Novegro Spring 2013

 

Novegro Spring 2013 tram di Christian Barenghi
Novegro Spring 2013 tram di Christian Barenghi
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Tram di San Biagio 2013

Share Button

3 febbraio 2013
torna la 711

 

Volantino col programma

Prenotate subito, al massimo entro martedì 29 gennaio! I posti sono limitati.

Per info e conferme: act@amicitram.eu

ultimo aggiornamento della pagina: 22 gennaio 2013

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Il nostro Tram di Natale 2012

Share Button

16 dicembre 2012
con la 1978 fresca di vernice

Nonostante avesse nevicato nei giorni precedenti creando problemi negli spostamenti e si fosse verificato un improvviso sciopero di Trenord proprio alla domenica, il Tram di Natale ACT ha visto comunque la partecipazione di ben 37 persone. Quasi tutti Soci, data la gratuità dell’evento per gli iscritti alla nostra benemerita Associazione che organizza questo tram fin dal 1985.

Come avviene da un po’ di anni a questa parte, si è usciti dal deposito Messina e per la prima volta utilizzando una “carrello” fresca fresca di revisione, la 1978 nella nuova colorazione “giallo Milano”.

Il giro, come sempre accade, ha portato i partecipanti nel centro di Milano per ben tre volte, suscitando come non mai l’interesse della gente grazie alla stella illuminata presente sul frontale intorno al fanale centrale ed alle lucine rosse posizionate all’interno sul frontale del posto di guida.

Numerose le foto alt ed incroci con le due storiche biverde 1723, in servizio speciale riservato e 1847 in servizio laboratorio bambini.

La foto di famiglia è stata scattata alla partenza senza alcuni ritardatari ripresi a loro volta durante il tragitto.

Questa volta il nostro organizzatore ha dovuto più volte richiamare alcuni soggetti un poco restii alla necessaria disciplina durante le foto alt, ma tutto si è svolto come sempre in completa sicurezza ed anche gli obiettivi più pretenziosi sono stati accontentati.

È mancato il panettone gigante, ma ci si è rifatti divorando una decina tra il dolce natalizio per eccellenza ed un ottimo pandoro.

Lo spumante dolce o secco, a seconda dei gusti, è scorso a fiumi nei generosi bicchieri, guarda caso sempre vuoti nelle mani degli avventori.

All’inizio del viaggio sono stati distribuiti dei soldini dorati di cioccolato beneauguranti.

Ricca la documentazione, contenente la storia della 1978, la riproduzione della tabella di percorrenza e con una presina di stoffa con sopra ricamati a mano dei soggetti natalizi, in regalo a tutti i partecipanti.

I Soci ACT poi hanno avuto anche l’ultimo numero il 18 di ACTUAL del 2012.

Affabile come sempre il conducente assegnatoci da ATM, che ci ha dato in noleggio una vettura unica nel suo genere senza chiederci la maggiorazione prevista, per il fatto che non era una K35 riservata agli speciali, un regalo di Natale all’ACT molto apprezzato da tutti i Soci.

Paolo Pagnoni

 

 

ultimo aggiornamento dell’articolo: 21 dicembre 2012

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Porte Aperte a Teodosio
sabato 1° e domenica 2 dicembre 2012

Share Button

Riuscitissima iniziativa dell’ATM, concretamente sostenuta dgli ACT.

Share Button

staff ACT a Teodosio

Lo staff ACT che ha presenziato alle Porte Aperte di Teodosio guadagandosi la stima da parte del pubblico e della stessa ATM che ha visto il presidente Rota in persona complimentarsi con gli ACT.

Da sinistra verso destra: Cristiano Ferracini, Paolo Pagnoni, Pietro Carabellese, Michelangelo Debernardi ed Alberto Jori.
Foto ufficiale ATM – Fotografo Cominardi


assalto alle vetture storiche presenziate dagli ACT

Le giornate delle Porte Aperte a Teodosio, di sabato 1° e domenica 2 dicembre 2012, hanno visto l’affluenza di ben 25 mila visitatori, un successo completo per ATM Milano al quale quest’anno e per la prima volta ha contribuito anche l’ACT.
Foto ACT

 

 


Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

4° Tram del Vino Novello

Share Button

11 novembre 2012 in allegria

E chi l’avrebbe mai detto che del Vino Novello i tram sarebbero stati due anziché uno? Come come? Presto fatto: è bastato l’anno scorso ad un’agenzia di Milano vedere il nostro tram per chiederci il programma ed organizzare un evento simile al nostro; infatti, domenica 11 novembre dal deposito di Baggio sono usciti ben due tram del Vino Novello, la nostra “carrello” 1980 in arancio ministeriale per ACT e la “carrello” storica 1503 per la Cooperativa Avvenimenti.

1980_e_1771_incrocio_11_11_2012

Identico il percorso per entrambi, ma che ha visto la nostra “arancione” fare da apripista alla storica “carrello” a due porte.

Inutile dire che non ha piovuto, nonostante i gufi rappresentati dai vari personaggi televisivi delle previsioni del tempo, ed a questo punto ci domandiamo se per caso il “nostro” non abbia fatto un patto con diavolo.

Il giro per la città è stato quello classico con soste al castello Sforzesco ed in piazza Fontana, e numerose foto alt per accontentare i palati più fini della fotografia.

La vera festa però la si è avuta all’interno della vettura soprattutto nell’ormai famosa “cantina” che viene di volta in volta posizionata nella piattaforma posteriore del tram.

ACT - Tram vino novello 2012

Quest’anno è toccato ai nostri “sommellier” Claudio ed Ernesto, subito dopo la partenza, dare il via alle libagioni che hanno visto scorrere il novello nettare degli Dei in generosi bicchieri nei quali sono state travasate ben 36 bottiglie di Novello. Tra l’altro non tutti i 45 partecipanti di quest’anno ci hanno dato dentro, quindi c’è da dire che tra gli ACT ci sono degli ottimi bevitori.

300 i panini con vari tipi di salame, “Milano”, “toscano” ed “ungherese”, sono inoltre stati divorati nel giro di mezz’ora tanto da lasciare un po’ imbarazzato l’organizzatore il quale si domandava se per caso ne avesse dovuti ordinare almeno il doppio.

Il 4° Tram del Vino Novello ha così inanellato un ulteriore successo da parte della nostra associazione.

1980_alla_scala

ACT

ultimo aggiornamento dell’articolo:
13 novembre 2012

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

L’ACT a Novegro
settembre 2012

Share Button

28, 29 e 30 settembre 2012
con l’appuntamento al tram giallo

Quest’anno a Novegro per la prima volta in assoluto e per entrare nel nostro stand si doveva… salire in tram.
Grazie al lavoro eseguito dal nostro Socio Christian Barenghi, chi è venuto a Novegro ha potuto ammirare di persona lo stand a forma e somiglianza di un vero tram. Il suo lavoro, infatti, dava sì l’idea di un tram autentico, solo che la struttura di legno ingannava tutti, e così è successo durante i giorni di esposizione; il nostro stand-tram è stato ammirato e giudicato come una trovata del tutto originale che pochi avrebbero potuto ideare.

Così i visitatori attraverso i finestrini potevano ammirare il plastico filoviario anni Sessanta digitalizzato per l’occasione dal nostro Socio Gianluigi Ferrari, mentre i Soci potevano entrare nello stand-tram grazie alla scritta sulla fiancata che indicava come al vero “entrata con tessera” sì, ma con la tessera ACT naturalmente.

Inoltre è stato presentato il primo modulo del nuovo plastico tranviario in costruzione da parte del nostro socio Luca Zambianchi, che andrà a sostituire quello metropolitano presentato l’anno scorso. Il primo pannello mostrava nel suo insieme la parte deposito tram con a fianco una tratta di linea.

Come sempre le novità presentate hanno accontentato tutti i “palati” degli appassionati, dai video sui tram all’edizione speciale del DVD tutto a vapore e le monografie, una sui tram ed una sui bus, ormai diventate un cult per i collezionisti che vengono a Novegro per non perdersi un numero.

Novità assoluta, per noi mondiale, la presentazione di una monografia sui primi binari a Milano scritta in ben quattro lingue e che ha fatto molto piacere ai visitatori stranieri anche se non appassionati di tram.
Mentre per i gadget sono andati a ruba gli appendini a forma di tram ed il lampioncino, replica di quello originale delle vetture tranviarie milanesi.

Nonostante quest’anno la posizione del nostro stand non fosse delle più felici, gli Amici del tram sono accorsi in tanti a rinnovare la tessera per il 2013 ed è inutile aggiungere che la famiglia act è cresciuta arricchendosi di nuovi Soci.

Paolo Pagnoni

 

ultimo aggiornamento dell’articolo: 2 ottobre 2012

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Allo stand ACT di Novegro

Share Button

Oltre le pubblicazioni, a Novegro 2012 l’ACT porta anche…

Share Button

Dopo le pubblicazioni, eccoci con le novità di Novegro 2012 a voi, Amici del Tram e visitatori, riservate.

lampioncino_ed_appendini_600

La replica del lampioncino tranviario (lampadina esclusa) in confezione singola a un prezzo speciale per tutti gli Amici del Tram.

L’appendino tram “carrelli” in tre colori a scelta, esaurito negli anni precedenti, ma eccone ora altri pezzi!

CD_48_600

 

L’ultimo DVD il primo stampato una novità per l’ACT e per Voi per rendervi sempre più prezioso quanto andiamo ad offrirvi: la 48 tipo “Desio” in un viaggio unico ed irripetibile nel suo genere.

copertina_dvd_treni_a_vapore_600

Previsto anche un DVD tutto a vapore con colonna sonora famosa.

 

In Amicizia Con il Tram ACT
(Associazione Culturale Trasporti)

 

ultimo aggiornamento dell’articolo: 24 settembre 2012

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Una bella giornata con la 609 ATM

Share Button

10 giugno 2012
in giro con la «canarina» milanese

È stato un tram di primavera inoltrata quello di domenica 10 giugno a Milano, organizzato dall’ACT e messo in campo con la “canarina” a cancelletti n° 609 di ATM.

L’allegra compagnia composta da una trentina di persone, numerosi i giovani Soci presenti, si è fatta trasportare sui binari milanesi con continui stridii dei bordini nelle curve e tremolii degli interni in legno di ciliegio nazionale quando si passava sugli scambi ed incroci tranviari, un viaggio classe 1924 data del truck originale sul quale è stata suo tempo ricostruita magistralmente dalle Officine di Teodosio questa storica vettura.

La chicca della giornata tranviaria era la presenza del “padellone” circolare sull’imperiale riproducente il numero 1 e le velette Duomo – Sempione sopra il conducente. Pantografo permettendo si è così potuto rievocare la prima linea di tramways elettrici a Milano, soprattutto con l’immancabile “foto halt” all’Arco della pace. E poi tante sono state le istantanee scattate con la 609 e le aiuole fiorite a fare da corollario alle numerose immagini. In piazza della Repubblica la 609 ha sostato praticamente sopra un tappeto di fiorellini gialli.
Per ben sei volte si è passati nella centrale piazza Cordusio, dove da amici del tram vanitosi ci siamo fatti fotografare da numerosi turisti e passanti, suscitando curiosità e donando durante le soste programmate in centro cartoline raffiguranti la 609.

Il viaggio speciale, iniziato con un splendido sole, si è in seguito svolto sotto un cielo un po’ grigio ma che ci ha consentito di scattare alcune foto che non avremmo potuto eseguire in controluce e la fortuna ci ha assistito sino alla fine del giro, visto che è incominciato a piovere proprio quando con la nostra “vetturetta” stavamo girando in via delle Forze Armate per entrare in deposito ed in seguito fare la vista guidata, durante la quale abbiamo potuto assistere alla preparazione dei due “ATMosfera” i tram ristorante di ATM Milano.

Paolo Pagnoni

 

 

ultimo aggiornamento dell’articolo: 14 giugno 2012

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail