3° Tram del Vino Novello

Share Button

13 novembre 2011
all’insegna del buon vino

Un splendida domenica di sole ha accolto i trenta partecipanti al terzo “Tram del Vino Novello” organizzato dall’ACT.

Star della giornata è stata la “ventotto” 1980 ancora di colore arancione e che ha rievocando ben due linee storiche di ATM, 16 e 30, la prima già dall’uscita dal deposito Baggio si è fatta ritrarre per bene in via Millelire, facendoci tornare indietro di colpo ai primi anni Settanta, mentre all’Arco della Pace, abbiamo riprodotto un classico: il 30 sulla ex linea di circonvallazione a fianco dell’1.

Collage del 3° Tram del Vino Novello

Alle foto hanno contribuito le velette originali provenienti dall’archivio storico dell’ACT, compresa un’insolita tabella gialla che indicava il transito della linea 30 da Garibaldi e dalla Stazione Centrale.

Poi in vettura si sono tenute le libagioni con la degustazione del vino novello accompagnato dai panini con salame di ben tre gusti diversi, per concludere il tutto con focaccine e pizzette; non mancavano acqua e coca cola per gli astemi “curiosamente” presenti a bordo.

Il nostro tram anche se di colore arancione, quindi non ancora dimenticato dai Milanesi, catturava comunque l’attenzione dei passanti per l’originale sagoma posta sul frontale raffigurante una bottiglia di vino con alla base dei grappoli d’uva.

La 180 in pieno centro a Milano

Il nostro Designer quest’anno anziché produrre il solito cartello quadrato, si è sbizzarrito in questa soluzione plasmata con cura e molto apprezzata anche dai presenti; naturalmente la sagoma era calamitata per poterla togliere in alcune foto alt delle linee rievocative sopra menzionate.

L’allegria a bordo è stata veramente tanta, non solo per il continuo mescere del vino da parte dei nostri due sommelier Ernesto e Luciano dotati di apposito grembiule da vignaioli, ma anche per la convivialità che si è subito creata in vettura tra gli stessi partecipanti, appassionati e non.

La foto di gruppo del 13 novembre 2011

Il nostro conducente ci ha portato in giro per Milano coadiuvato dall’Alberto, nominato sul campo, “scambista” simpaticamente inteso come “quel de la gugia”, ovvero con tanto di leva per azionare gli scambi, in quanto la 1980 non è ancora dotata di apparato RCS, per gli scambi che sono in città ormai tutti funzionanti a radiofrequenza.

Questo è stato anche il primo speciale ACT con partenza e rientro da piazzale Perrucchetti, dopo la giratura del Deposito Baggio avvenuta il 10 maggio 2011.

ACT

ultimo aggiornamento dell’articolo: 16 novembre 2011

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.