Hobby Model Expo – Novegro

Share Button

È stato un Novegro “amarcord” quello di quest’anno, perché ci siamo ritrovati come ai primi tempi senza un stand ben definito, solo tavoli, ed abbiamo condiviso la nostra esperienza con altre gradite persone. Il successo non è comunque mancato perché l’importante era far divertire i visitatori soprattutto quelli più giovani e ci siamo, come sempre, riusciti in pieno. E come sempre una novità anche se riutilizzando un circuito tranviario in scala “N” già proposto all’interno di una botte, quest’anno l’abbiamo presentata. Abbiamo infatti sistemato il circuito tranviario su di un pallet, si proprio un bancale di quelli di legno, incorniciandolo con il pezzo superiore di un retro di un tram vero, una cosa mai vista sino ad ora naturalmente e che solo l’ACT poteva proporre. I nostri ospiti hanno invece portato degli autentici gioielli di tram in scala “G”, tutti funzionanti dal “gambadelegn” di tipo tedesco, alle Edison che andavano e venivano, e addirittura il tram a cavalli con tanto di equino che trottava sulla strada appositamente costruita, uscendo da una rimessa appositamente costruita, una chicca unica nel suo genere. Discorsi sui tram erano sulla bocca di tutti i nostri visitatori mentre i loro figli si divertivano a giocare con il controller K35 fingendosi alla guida di un vero tram con tanto di scampanellio, faro e frecce funzionanti sul frontale di legno auto costruito. Successo anche per le due monografie ACT stampate per l’occasione: la prima sulle vetture 4900 dell’ATM di Milano e la seconda sui filobus serie 900 sempre di ATM Milano. Tre nuovi Soci si sono aggiunti al Gruppo che prevede in un prossimo futuro alcune innovazioni per ritrovarci in compagnia anche senza noleggiare costosi tram. Tram che comunque continueremo a fare nonostante le difficoltà finanziarie.

I visitatori hanno trovato le ultime novità, in particolare le monografie      “I tram serie 4900 dell’ATM di Milano” e “I filobus serie 900 dell’ATM di Milano”. Ai soci è stato inoltre consegnato il numero 37 di ACTual.

E’ stata inoltre l’occasione per rinnovare la propria adesione per l’anno 2018. Le quote associative aggiornate per l’anno corrente sono disponibili alla pagina contatti e adesioni.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail