Riviviamo il Tram di Natale 2014

Share Button

Tanti i motivi d’attrazione preparati dall’ACT per l’appuntamento di fine settembre di Novegro.

Share Button

21 dicembre 2014 – 29° Tram di Natale
Nuovo successo dell’ACT

Quest’anno i nostri organizzatori hanno superato loro stessi, il nostro Designer ha preparato una scritta AUGURI con tanto di luci da far invidia alle più rinomate agenzie di marketing operanti nel settore. Poi è stato recuperato l’ormai dimenticato cappellone di Babbo Natale usato a suo tempo e messo anch’esso sul tetto frontale della vettura, la 1582, dove campeggiava la scritta “auguri” a mo’ di pergamena srotolata.

A parte il Tram Luce che ha tutto il suo fascino, possiamo ben dire che il Tram di Natale ACT di quest’anno è stato un unicum nel suo genere e pensiamo anche irripetibile.

Ben 63 i partecipanti, solo due defezioni tra l’altro da parte di due Soci, il che non è bello dire, ma purtroppo è successo.

I preparativi sono iniziati già di mattina presto, si doveva spostare la vettura in apposita buca con le passerelle alte per poi montare il tutto in piena sicurezza, (qui sono intervenute le maestranze ATM del Deposito che non finiremo mai di ringraziare), poi si è passati all’addobbo esterno ed interno che hanno portato i nostri decoratori a finire i lavori poco prima del via, alcuni hanno mangiato un panino veloce, mentre il nostro Presidente imperterrito nel lavoro di addobbo non ha neppure pranzato, in compenso dopo si è abbuffato di panettone.

Dopo la rituale foto di gruppo all’uscita del deposito Messina, si è partiti di gran carriera per raggiungere piazza Castello dove si è effettuata la prima sosta con tanto di fotografie alla vettura così addobbata; la giornata di sole ha però un po’ sminuito nel frattempo tutte le luci messe per bene al loro posto.

Ripartiti da Castello, si è passati per il centro città raggiungendo la circonvallazione “sinistra” fino a piazza della Repubblica, per poi rientrare in centro per la centralissima via Manzoni, passaggio davanti alla Scala e sosta in via Cantù di 15 minuti. Nel frattempo un ragazzo che frequenta una scuola alberghiera coadiuvava il nostro autentico Babbo Natale nel taglio del Panettone gigante di circa 10 kg, mentre Gabriele e Fabio con bottiglie di spumante dolce e prosecco riempivano i capienti bicchieri per le libagioni in atto.

Il giro è continuato percorrendo poi raggiungere piazza XXIV Maggio e Porta Genova via Mazzini e corso Italia. Praticamente in questo terzo tragitto abbiamo percorso la circonvallazione “destra” fino al rientro al deposito Messina con sosta a sorpresa in piazzale Aquileia.

Tutti felici e contenti i partecipanti sono scesi davanti al deposito Messina augurandosi Buone feste e ad un arrivederci all’anno prossimo su un altro speciale Tram di Natale che corrisponderà anche con il Trentennale ACT.

ultimo aggiornamento dell’articolo: 4 gennaio 2015

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.