8 febbraio 2015:
Tram di San Biagio

Share Button

Il Tram Speciale ACT per la festa di San Biagio del 2015.

Share Button

Il pomeriggio dell’8 febbraio la festa ACT ha avuto il proprio culmine sul tram speciale di San Biagio, dove per tradizione abbiamo consumato rigorosamente quello avanzato dal tram di Natale del 2014. Abbiamo viaggiato in allegra compagnia sulla “carrello” arancione 1980 che ha per l’occasione modificato sul frontale il numero in 1985, anno di fondazione dell’ACT, una cosa simpatica nel suo genere.

Il giro in città lungo ben 4 ore per percorre interamente da capolinea a capolinea la linea 14 ha avuto anche il merito di farci fare dei percorsi particolari perché uscendo dal deposito Baggio si doveva raggiungere tale linea che taglia per intero la città, essendo una delle più lunghe, per poi arrivare al capolinea del Cimitero Maggiore. Si è quindi percorsa per intero la linea 14 quando ai tempi erano ancora in servizio delle “carrello” quindi fino a piazza Tirana, in corrispondenza della stazione RFI di San Cristoforo, si è rientrati al deposito Baggio, passando per Porta Genova con altre deviazioni di percorso.

Inutile dire i volti esterrefatti degli utenti alle fermate nel vedere una vettura arancione velettata 14, sulla quale non potevano salire, al posto dei moderni “Sirietti”.

Che dire poi delle numerose foto “halt”? Queste non sono mancate, sia in linea 14, sia fuori linea e tutte le velette erano al loro posto giusto. Abbiamo anche rievocato la circonvallazione 29/30, il 21 etc etc.

È stata una giornata intensa, anche per il lungo giro, ma che ha lasciato soddisfatti tutti i numerosi Soci partecipanti.

Paolo Pagnoni

ultimo aggiornamento dell’articolo: 21 aprile 2015

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.